Partire a Pasqua fa bene alla salute

Vacanze di Pasqua? Aiutano a star meglio con se stessi

vacanze di pasqua salute e benessere

Avreste mai pensato che organizzare una vacanza a Pasqua possa fare bene alla vostra salute? Ebbene sì… Sto parlando di studi ben documentati, non di certo di chiacchiere da corridoio messe in giro da chi vuole una scusa per partire spesso.
In Italia, purtroppo forse anche per colpa della crisi, la maggior parte degli italiani prima di prenotare una nuova vacanza tende a asciar passare dai quattro ai nove mesi e a concentrare le ferie in un unico periodo. Proprio per questa tendenza in pochi considerano la Pasqua il momento ideale per fare del bene a se stessi.

Per prima cosa sappiate che molti studi hanno suggerito di prendersi brevi periodi di ferie ad intervalli regolari. Spezzettare le ferie, anzichè concentrarle in un unico lungo periodo, sembra avere un effetto molto più benefico sul nostro corpo.

Secondo lo studioso Dan Arielyk, infatti, i benefici di una vacanza si affievoliscono nel tempo, determinando la ricomparsa dello stress. Questo è il motivo per cui le vacanze devono essere brevi e ad intervalli ravvicinati.

 

Vacanze in famiglia

C’è un altro motivo per cui organizzare una vacanza a Pasqua può farvi bene. Il primo periodo dell’anno è il più duro dal punto di vista lavorativo. Concedersi una piccola pausa per Pasqua, che solitamente si festeggia tra marzo e aprile, è l’occasione perfetta per ricaricare le pile.

Quale momento migliore per riposarsi e ripartire di slancio prima di arrivare alle ferie estive? Ricordatevi che lo stress lavorativo, se portato agli estremi, può interferire con la vita privata e quindi andare a rovinare vari aspetti della vostra vita.

Voglio darvi ancora delle motivazioni per convincervi a partire per Pasqua. Ho sempre creduto di sembrare una donna che va ad energia solare, con i giorni di sole sono tremendamente più attiva. Ebbene, non sono l’unica! Il sole ci alimenta, ci rende più positivi, allegri e attivi. Ecco, allora che l’inverno con giornate fredde, e soprattutto brevi, non aiuta il nostro umore e la nostra voglia di fare. Spezzare questa monotonia con una vacanza in questo periodo dell’anno può essere il modo giusto per ingranare di nuovo la marcia e partire con slancio al ritorno.

Progettate una vacanza al sole e questa contribuirà al vostro benessere psicologico, rendendovi di conseguenza più produttivi a lavoro e a casa.

In pochi hanno grandi aspettative per il break di Pasqua, proprio per questo chi se lo concede supera spesso le proprie aspettative, ritornando più soddisfatto e felice.

Non sono ancora riuscita a convincervi a partire? Fatelo per voi stessi, non serve spendere un patrimonio, basta un pizzico di volontà e il fatto stesso di cambiare per un po’ aria produrrà i suoi effetti benefici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *